“Archeolio – ciclo tour nel verde” , un ciclo tour in tre tappe tra produzione olearia e cultura Si comincia domenica 4 giugno a Villa Castelli, poi Manduria e Avetrana.

Si apre domenica 4 giugno a Villa Castelli la serie di eventi intitolata “Archeolio – ciclo tour nel verde”, organizzata dalla cooperativa Spirito Salentino di Manduria.

L’iniziativa, organizzata con il sostegno di BCC Avetrana, in altri giorni dello stesso mese interesserà anche località in agro di Manduria (11 giugno) e di Avetrana (25 giugno), perseguendo un obiettivo comune: la fruizione in mobilità lenta delle bellezze paesaggistiche e delle testimonianze archeologiche del territorio, unitamente alla promozione dell’olio extravergine di oliva che in esso si produce.

Nel primo dei tre eventi, patrocinato dal Comune di Villa Castelli, si pedalerà sulle tracce del passato, con la (ri)scoperta di posti che attengono alcuni all’antichità e altri alle attività produttive sorte nel Seicento.

Il raduno dei ciclisti è fissato per le ore 9.00, presso Piazza Municipio di Villa Castelli. Gli ospiti non muniti delle due ruote avranno la possibilità di noleggiare una bicicletta sul posto.

Il gruppo di ciclisti, capitanato da una guida turistica accreditata dalla Regione Puglia e accompagnato dagli operatori della sicurezza, inizialmente si dirigerà verso l’area archeologica di Pezza Petrosa, dove verrà visitata la necropoli messapica del IV-III sec. a.C., costituita da oltre trenta tombe. La ciclo-passeggiata proseguirà poi verso il Parco Naturale delle Terre delle Gravine, per una visita guidata del Frantoio del Duca, risalente al XVII secolo e realizzato nelle grotte della gravina naturale.

A fine tour sarà possibile degustare una selezione di olio extravergine d’oliva pugliese e alcuni prodotti tipici, presentati dalle aziende produttrici partner dell’iniziativa.

Saranno percorsi in totale circa 10 km. Chiunque potrà prendere parte all’evento, corrispondendo un contributo di 3,00 €. I bambini dai dieci anni in giù saranno ammessi gratuitamente. L’eventuale noleggio della bici sarà garantito da Astrolabio, a fronte di un contributo aggiuntivo di 5,00 €.