Riprendono i percorsi BARI NOSTRA tra arte e leggenda di Pugliarte.

CALENDARIO DI NOVEMBRE

Sabato 04 ore 17.30 appuntamento con l’itinerario “Bari Araba”. Scopriremo le storie legate alla presenza araba nella nostra città. Percorreremo l’Emirato Arabo di Bari, la battaglia con i Veneziani, i simboli e l’arte legati al mondo saraceno.
Punto d’incontro: Piazza del Ferrarese
Porta Nova, Colonna della Giustizia, Fortino di Sant’Antonio, Cap du Turc

Domenica 05 ore 10.30 appuntamento con l’itinerario “Bari Sotto-Sopra”. Un percorso attraverso i secoli, dalla città imperiale romana a quella rinascimentale, documentato dalle evidenze architettoniche e archeologiche che attestano la millenaria storia di Bari.
Partendo dalle perdute mura bizantine, esploreremo la periferia del borgo antico, con i quartieri ebraico e armeno. Osserveremo la sequenza archeologica della città, ben conservata nel soccorpo della Cattedrale di S. Sabino e nei sotterranei di Palazzo Simi; in modo particolare la basilica paleocristiana con pavimento musivo e le chiese di epoca bizantina.

Punto d’incontro: Largo Chiurlia

Sabato 11 ore 17.00 APERTURA STRAORDINARIA del Castello di Ceglie del Campo. Nell’ambito del progetto PugliA Nostra, PugliArte vi porta alla scoperta del Castello di Ceglie del Campo e della storia della “Madre di Bari”. Scopriremo le radici storiche della nostra città, gli antichi resti romani (unicum per la terra di Bari) dove emerge la tecnica dell’opus e termineremo la nostra visita con la focaccia cegliese di uno dei panifici storici del quartiere. L’evento è organizzato da PugliArte e dall’Associazione Kailia Peuceta. Visiteremo l’esterno dell’abbazia di Sant’Angelo e il Castello di Ceglie con i resti di epoca romana. Per l’occasione sarà visitabile anche il giardino pensile.

Costo: 10 euro (comprensivo di visita guidata, biglietto di ingresso ed APERITIVO SERALE) – Prenotazione obbligatoria a info@pugliarte.it

Punto d’incontro: Via Caterina Fontana 2 

Domenica 12 ore 10.30 appuntamento con l’itinerario “A Cielo Aperto”. Una rispettosa passeggiata per un luogo in sacro, dove trovano spazio anche emozioni, eventi e fatti storici che lasciano spazio ai racconti profani. E tra sacro e profano, si fondono meravigliosamente le storie di ieri e di oggi che vogliamo raccontarvi. Un percorso che ci porterà a scoprire personaggi celebri e simboli del passato della nostra città, ma anche e soprattutto esempi di architettura e scultura monumentale ancora poco valorizzati e studiati, che rispondono a stimoli culturali di ampiezza europea.

Punto d’incontro: Piazzale degli Exultet

Sabato 18  ore 17.30 APERTURA STRAORDINARIA DI PALAZZO FIZZAROTTI CON APERTITIVO
Punto d’incontro: Piazza Garibaldi c/o ingresso giardini su corso V. Emanuele

Salone del Camino, Salone del Lavoro e delle Arti, Salone di Federico II, Salone degli Specchi

Domenica 19  ore 10.30
APERTURA STRAORDINARIA DI PALAZZO FIZZAROTTI
Punto d’incontro: Piazza Garibaldi c/o ingresso giardini su corso V. Emanuele
Salone del Camino, Salone del Lavoro e delle Arti, Salone di Federico II, Salone degli Specchi

Sabato 25 ore 17.30 appuntamento con l’itinerario “Di Arco in Arco”. Ci inoltreremo e ci perderemo nelle splendide viuzze del centro storico, dove incontreremo archi e corti di epoca medievale.

Punto di incontro: Piazza Federico II c/o Castello
Arco Alto e Arco Basso, Arco Corte Notar Morea, Arco Giandomenico Petroni, Arco De Gemmis, Arco Santa Teresa dei Maschi, Arco Sant’Onofrio, U’ pertone Jesse e Trase, Arco della Meraviglia, Arco del Carmine, Arco della Neve
Arco della Fattucchiera
 

Domenica 26 ore 10.30 appuntamento con l’itinerario “Bari Sotto-Sopra”. Un percorso attraverso i secoli, dalla città imperiale romana a quella rinascimentale, documentato dalle evidenze architettoniche e archeologiche che attestano la millenaria storia di Bari.
Partendo dalle perdute mura bizantine, esploreremo la periferia del borgo antico, con i quartieri ebraico e armeno. Osserveremo la sequenza archeologica della città, ben conservata nel soccorpo della Cattedrale di S. Sabino e nei sotterranei di Palazzo Simi; in modo particolare la basilica paleocristiana con pavimento musivo e le chiese di epoca bizantina.

Punto d’incontro: Largo Chiurlia

 

COSTI
8,00 euro (visita senza ingressi); 10,00 euro (con intermezzo teatrale); 15,00 euro (con ingressi ai musei inclusi); 11,00 euro (palazzo Fizzarotti senza aperitivo); 15,00 euro (palazzo Fizzarotti con aperitivo). I costi potrebbero cambiare in base all’evento o a modifiche da parte degli enti gestori.

* I biglietti di ingresso al succorpo della Cattedrale (3,00 euro), al Castello Svevo (8,00 euro), al Museo Nicolaiano (3,00 euro), al Museo Diocesano (obolo volontario), alla Chiesa di San Michele Arcangelo (1 euro) e al Palazzo Fizzarotti (5,00 euro) sono inclusi nel costo della visita (i costi sono variabili di modifiche da parte dell’ente gestore del sito o museo).

* Prenotazione obbligatoria a info@pugliarte.it