Da lunedì 19 giugno sarà on line “La prima volta” il nuovo singolo degli iWolf, duo pugliese formato da Cristina De Vita e Michele Bonfitto, protagonisti dell’edizione 2016 di “The Voice of Italy”, talent show di Rai Due. Edito dall’etichetta indipendente comense Arnaldo Curti srl, il brano ironizza sul concetto del primo rapporto sessuale, scherzando su stereotipi, detti comuni e icone televisive.

“C’è un po’ di ironia sparsa in questo nostro lavoro – ha affermato Bonfitto – nel quale prendiamo in giro anche il rap, genere musicale che va molto di moda in questo periodo, infatti faccio una parte dove ironizzo sulla figura del rapper. L’ironia pungente, che però dice sempre la verità, testi semplici e melodie orecchiabili contraddistinguono la nostra musica e anche questo brano”.

Il singolo anticiperà l’uscita dell’album “Dalla parte del lupo”, che conterrà nove brani caratterizzati da uno stile singolare, definibile come “pop semi provocatorio”, frutto della commistione di generi derivante dall’unione dei due musicisti provenienti da settori completamente differenti, pop lei e dall’heavy metal lui.

“Ci siamo conosciuti durante una factory per gli artisti organizzata dall’etichetta con la quale collaboravamo. Così abbiamo iniziato a suonare insieme, io ero il suo chitarrista. Poi abbiamo deciso di creare un progetto insieme e questa unione ci ha subito soddisfatto”.

I successi e i traguardi sono arrivati in breve tempo. Nel 2013 hanno pubblicato il loro primo singolo “Volontà popolare”, che ha ottenuto 60.000 visualizzazioni, in brevissimo tempo. Un anno dopo è arrivato “È poco pop”, prodotto dall’etichetta svizzera Casamatta Records e nel 2015 “Toglietemi la Tag” brano con il quale gli iWolf hanno vinto il premio “Augusto Daolio”, che li ha portati, successivamente, a esibirsi in apertura del concerto dei Nomadi, nell’appuntamento annuale a Novellara. Nel 2016 hanno partecipato al noto talent show di Rai Due, fino alla semifinale, esaminati da Raffaella Carrà, Max Pezzali, Dolcenera ed Emis Killa e hanno avuto l’opportunità di esibirsi insieme a Rocco Hunt, vincitore del Festival di Sanremo 2014 nella sezione “Nuove proposte”.

“Questa esperienza è stata davvero utile per noi – ha spiegato Cristina – abbiamo imparato a reggere ritmi intensi. Molto spesso i brani vengono assegnati in tempi ristretti e si hanno a disposizione solo poche ore per imparare i testi. Questo è davvero utile per chi vuole fare il musicista per lavoro. Credo che chi affronti il talent come prima esperienza non si trovi bene in un talent e fuori non riesce ad andare avanti. La gavetta è davvero utile anche per partecipare in questo genere di programmi. Noi abbiamo partecipato dopo cinque anni di live. Ora cerchiamo di mantenere quello che di buono abbiamo ottenuto”.

Facendo spola tra Foggia, città nella quale risiedono e Bari, nella quale continuano i loro studi, perfezionandosi sempre, Cristina e Michele svolgono anche un’intensa attività concertistica. Con “La prima volta” e l’album “Dalla parte del lupo”, i due giovani sono pronti a passare un’estate in tour promuovendo la loro musica e il loro talento.

Infoline: 3881446902