Dal 13 al 15 ottobre 2017, nell’estrema periferia nord di Bari, in piazzetta Eleonora 1 a San Pio a partire dalle 17.00, Periferie Animate. Ci sono tanti modi per declinare l’incontro con l’altro. Sinapsi Produzioni Partecipate lo farà attraverso il cinema d’animazione con Periferie Animate, la prima edizione del festival sostenuto dalla Siae nell’ambito del bando Periferie Urbane 2016, con l’obiettivo di promuovere iniziative locali in aree periferiche delle città, dedicate alla creatività giovanile. Base delle attività sarà la palestra annessa alla vecchia scuola media, rimessa a nuovo dall’Associazione Ragazzi San Pio in collaborazione con il Comune di Bari e il Formedil. Uno luogo che sarà allestito in maniera funzionale, per accogliere diverse attività e soprattutto le persone, grandi e bambini, che potranno condividere un’esperienza culturale e sociale in maniera informale, ma ricca di significati.

Periferie Animate darà spazio nella tre giorni a San Pio a sei registi d’animazione under 35, richiamati a Bari da una call nazionale: con gli alunni della Duca d’Aosta di Palese produrranno sei prodotti di cinema d’animazione originali, attraverso uno scambio di relazioni e di idee “tra grandi e piccoli”. L’incontro con l’altro è il tema scelto per questa prima edizione. Questo festival attraverso il linguaggio del cinema di animazione, delicato ma diretto, vuole parlare ai più piccoli affinchè anche gli adulti si fermino a guardare e ascoltare.

E Sinapsi Produzioni Partecipate ha fondato sullo spirito di condivisione questo festival. Periferie Animate infatti è possibile grazie al contributo determinante delle idee e dei saperi dell’Accademia del Cinema ragazzi di Enziteto, del collettivo SPINE, dell’associazione Città dei Bimbi e della Lapis&Film. Partner di progetto anche lo storico appuntamento conversanese dedicato al cinema d’animazione, Imaginaria Film Fest e la Guarimba International Film Fest, che porteranno a San Pio proiezioni speciali e cortometraggi d’animazione internazionali. “Periferie Animate vuole rappresentare un modello sostenibile e replicabile di rigenerazione urbana attraverso l’arte cinematografica – spiega Vincenzo Ardito, direttore artistico di Periferie Animate – e in particolare della animazione di qualità. Con il gruppo di lavoro che abbiamo riunito attorno a questo progetto siamo consapevoli di affrontare una sfida difficile. Ma crediamo nella forza del cinema e dell’arte, nella possibilità di attivare la cultura attraverso lo scambio reciproco di conoscenze, da donare in questo caso ai più piccoli che, sono sicuro, sapranno stupirci”.

Il programma della tre giorni di Periferie Animate è ricco di appuntamenti: sarà possibile visitare il Piccolo Museo didattico del Cinema in piazzetta Eleonora a San Pio. Il collettivo di SPINE curerà il bookshop e la performance illustrativa My desk per i bambini.

La Lapis e Film si occuperà del laboratorio permanente di educazione alla bellezza mentre Città dei Bimbi darà vita ad un laboratorio di video giornalismo (iscrizione gratuita qui http://www.barideibimbi.it/giornalista-un-giorno-laboratorio-gratuito-ragazzi-10-13-anni/) per raccontare in maniera innovativa il tema dell’incontro con l’altro.

Ecco nel dettaglio tutti gli appuntamenti gratuiti ed ad ingresso libero del festival Periferie Animate.

IL PROGRAMMA

1° giorno 13 ottobre 2017
ore 17.00 Start attività, laboratori di cinema d’animazione, laboratorio di video giornalismo, visite guidate al Piccolo Museo Didattico del Cinema, My desk
ore 18.00 Inaugurazione FERMO IMMAGINE, mostra di animatori contemporanei italiani
ore 18.30-19.30 Spazio agli autori: focus sugli autori under 35 vincitori della call per artisti
ore 19.30 Selezione di cortometraggi d’animazione internazionali per bambini e famiglie a cura di Immaginaria Film Fest
ore 21.00 – Proiezione film “Bozzetto non troppo “ di Marco Bonfanti

2°giorno 14 ottobre 2017
ore 17.00 Start attività, laboratori di cinema d’animazione, laboratorio di video giornalismo, visite guidate al Piccolo Museo Didattico del Cinema, My desk, Installazione grafica con la tecnica dello stencil
ore 17.30 Presentazione libro “Conversazioni Animate” conversazione con l’autrice Maria Pia Santillo
ore 18.30 – 19.30 Spazio agli autori: focus sugli autori under 35 vincitori della call per artisti
ore 19.30 Proiezione Film – “Iqbal Bambini senza paura” di Michel Fuzellier e Babak Payami

3° giorno 15 ottobre 2017
ore 17.00 Start attività, laboratori di cinema d’animazione, laboratorio di video giornalismo, visite guidate al Piccolo Museo Didattico del Cinema, My desk, Installazione grafica con la tecnica dello stencil
ore 18.00 Festa finale, presentazione dei cortometraggi realizzati durante i giorni del festival con i bambini delle scuole del quartiere assieme ai 6 autori under 35 vincitori della call per artisti.
ore 20.00 Selezione di cortometraggi d’animazione internazionali a cura della Guarimba International Film Festival

More info: 3204053751 – Facebook https://www.facebook.com/periferieanimate/ – Twitter https://twitter.com/PerifAnimate – Instagram https://www.instagram.com/periferieanimate/