La cipolla caramellata è un contorno ideale sia per secondi di carne che di pesce. Sono ottime anche come antipasto, accompagnate da bruschette e un buon vino primitivo. La ricetta che vi proponiamo è preparata utilizzando la cipolla di Acquaviva delle Fonti in provincia di Bari.

La cipolla rossa di Acquaviva, è seminata a settembre, ha la caratteristica forma appiattita è di colore violaceo all’esterno e bianca verso l’interno con un sapore dolciastro.  La cipolla rossa di Acquaviva viene celebrata a luglio di ogni anno nella “Festa della cipolla rossa di Acquaviva“. Tipico prodotto gastronomico da degustare durante questa manifestazione è il calzone di cipolla.

Ingredienti: 500gr di cipolle rosse di Acquaviva, 50ml di aceto di vino, 1 cucchiaio di zucchero di canna, sale q.b.

[divider]PREPARAZIONE[/divider]

Sbuccia con cura 500gr di cipolle facendo attenzione a eliminando terriccio e impurità

cipolla-di-acquaviva-caramellata-1

[divider]AFFETTA LE CIPOLLE[/divider]

Affetta le cipolle a rondelle non troppo sottili

cipolla-di-acquaviva-caramellata-3

[divider]FALLA APPASSIRE[/divider]

Poni le cipolle in una padella calda con due cucchiai di olio extra vergine d’oliva e un pizzico di sale.
Poco dopo aggiungi un mezzo bicchiere di acqua e falle appassire a fuoco medio.

cipolla-di-acquaviva-caramellata-4

[divider]CARAMELLIZZA[/divider]

Una volta ammorbidite, alza la fiamma e versa 50ml di aceto di vino e un cucchiaio di zucchero di canna.
Mescola sino a far evaporare l’aceto, spadella appena lo zucchero risulta caramellato.

cipolla-di-acquaviva-caramellata-5

[divider]PRONTA PER ESSERE SERVITA[/divider]

Servi le cipolle caramellate con dei crostini per un aperitivo gustoso e nostrano.

cipolla-di-acquaviva-caramellata-6