Paccheri di Gragnano con Polipo e patate croccanti su purea di fave, un piatto di grande effetto che unisce prodotti pugliesi freschissimi, polpo, fave secche, cipolla di Acquaviva e pomodorini. Piatto delicatissimo e saporitissimo, fresco, raffinato e decisamente diverso dal solito primo piatto di mare. I Paccheri di Gragnano con Polipo e patate croccanti su purea di fave sono stati realizzati in collaborazione con gli Chef del Nicolaus Hotel di Bari.

Ecco la ricetta per prepararli ed alcuni consigli utili.

INGREDIENTI
200 gr di Paccheri
300 gr di Polpo
100 gr di Fave secche
100 gr Pancetta
1 Patata
1 Cipolla rossa di Acquaviva
150 gr pomodorino ciliegino
Basilico, Olio, sale e pepe q.b.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

PROCEDIMENTO
Metti a bagno le fave secche il giorno prima. L’indomani scolale, falle rinvenire con acqua corrente e aggiungi mezza patata affettata e mezza cipolla.
Portale a cottura schiumando di tanto in tanto. Monta il purè di fave ottenuto con olio e.v.o.
Scotta il polpo in acqua bollente e raffreddalo.
In un padellino fai rosolare la restante metà di patata, tagliata e sbollentata,  aggiungi la pancetta ed il pomodorino.
Cuoci i paccheri in abbondante acqua e sale.
Scolali e versali nel padellino della salsa ottenuta precedentemente.
In un piatto da portata, aiutandoti con un cucchiaio da cucina, versa la purea di fave ed i paccheri saltati.
Aiutati nella guarnizione del piatto con la salsa ottenuta e delle foglie di basilico.