Il sugo di braciole di vitello o di cavallo è uno dei piatti più tradizionali della cucina pugliese, costituito da involtini di carne di cavallo ripieni di aromi, spezie e cotte in salsa di pomodoro. Solitamente gustate come piatto della domenica preceduto da un primo di orecchiette condito con lo stesso sugo.

Sei alla ricerca della ricetta delle Braciole alla barese, di nonna Maria?
Scopri i suoi segreti e provola oggi stesso!

INGREDIENTI PER IL SUGO DI BRACIOLE

  • 4 fette di filetto di spalla o cappello del prete di vitello
  • 200 gr di cotenna di maiale
  • 1 bottiglia di passata di pomodoro
  • 1 cipolla media e 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • olio extra vergine di oliva
  • vino rosso
  • una punta di bicarbonato
  • sale e pepe
RIPIENO PER LE BRACIOL – Quantitativi a tua discrezione

  • aglio
  • Peperoncino
  • Prezzemolo
  • Pecorino
  • Sale qb

PROCEDIMENTO

(1) Batti le fette di carne fino a renderle sottili;
(2) Farciscile con aglio,  peperoncino e prezzemolo tritati, una manciata pecorino grattuggiato;
(3) Arrotola la carne a involtino e fermali con uno o due stuzzicadenti;
(3) Scalda l’olio in una casseruola con cipolla a fette, carota e sedano a pezzetti;
(4) Aggiungi le braciole e fai rosolare, sfuma con il vino.
(5) Aggiungere la passata di pomodoro;
(6) Diluisci con acqua, se necessario e aggiungi una punta di bicarbonato (per intenerire la carne) e lasciale cuocere per circa un ora, a fuoco lento;
(7) Cuoci le orecchiette in acqua e sale, condiscile con il sugo della carne, aggiungi una spolverata di pecorino grattugiato e servi come secondo le braciole.